\\ Casa Base : Articolo : Stampa
Ancora Violenze...
Di Baba (del 31/08/2006 @ 10:54:23, in 2006-08, linkato 1062 volte)

Il mondo sta impazzendo.

E' solo questo che mi viene in mente ogni volta che alla televisione ed alla radio sento notizie che non stanno nè in cielo nè in terra.

Nell'ultimo mese il caldo ha fatto le sue vittime, ma di violenza. Va bene che siamo alla fine di agosto, ma tirando le somme penso che sia stato l'agosto più orribile che abbia mai visto in vita mia.

Tra Milano e Brescia ci sono stati una decina di violenze carnali. Una media di uno ogni tre giorni.

Ragazzine, turiste e donne lavoratrici rapite e violentate per ore da extracomunitari senza che nessuno si sia accorto di nulla o abbia fatto nulla anche se, probabilmente, la cosa era conosciuta, come l'ultimo fatto accaduto ieri a Brescia.

La nuova Lorena Bobbit è una ragazzina italiana di 16 anni che giornalmente veniva violentata dal convivente della madre (nigeriano) e che, ieri, ha preso la situazione in mano ed ha evirato il violentatore con un rasoio.

Mi sta venendo l'ansia solo ad andare in centro a milano. Mi sta venendo male a dover pensare di tornare a lavorare in centro qualora finisse il progetto qui a San Donato.

Ormai ho anche il terrore a prendere il bus che dal lunedì al giovedì mi porta a Melegnano in palestra poichè il 98% dei passeggeri non è italiano.

Mi sento straniera in casa mia.

E' pazzesco il terrore che questi fatti riescono a farti inculcare dentro. La mia Finale Emilia non è così, non ha questo alto tasso di criminalità.

Io non sono mai stata razzista al punto tale da voler buttare fuori dall'italia chiunque non abbia sangue puro italiano nelle vene, ma ora, più che mai, vorrei che buttassero davvero fuori dall'Italia ogni persona che viene dall'Africa, ex Jugoslavia, Albania e Medio Oriente, ogni persona che viene da quei paesi che non sanno cosa vuol dire vivere in un paese civilizzato e che usano le donne solo come merce di scambio o di puro svago, ogni persona che viene da quei paesi in cui la donna è costretta a girare con il viso coperto e che viene condannata a morte se viene violentata perchè è colpa sua se lo è stata.

Quella non è civiltà.

Quelle non sono persone civili.

Quelli sono ANIMALI.