\\ Casa Base : Articolo : Stampa
Tribal Wars, Adventure Quest, Vampires Quest, Xenyoo
Di Baba (del 11/09/2006 @ 11:48:17, in Link e Siti, linkato 5844 volte)

Questo week end mi sono dilettata a visitare quei siti prettamente in inglese che offrono giochi on line gratis. Sono sitarelli molto semplici ed, alcuni di essi, dalla grafica parecchio accattivante.

Anche se sono in inglese sono alquanto intuitivi e semplici da gestire, quindi la padronanza della lingua non è indispensabile.

Unica pecca è che se vuoi di più devi pagare.

Ecco cosa ho visto in questi due giorni.

Tribal Wars (http://www.tribalwars.net/)

E' un browser game come sono tutti i giochi prodotti dalla Gameforge, ma non è prodotto dalla Gameforge.

La logica del gioco è quella di fare crescere il tuo villaggio e di unirti ad una tribù per la conquista dei territori attorno.

Il sito ha, al momento, tre mondi (il terzo è nato giusto stamattina).

Ci sono persone da tutto il mondo, quindi non c'è la differenziazione della lingua. Il sito è in inglese e chi vi partecipa deve, almeno per raffrontarsi con gli altri, conoscere l'inglese almeno di base. Il traduttore di google può comunque aiutare per certi deficit di lingua.

Per il resto, sarà perchè è nuovo o per altri motivi che ancora non conosco, è un gioco abbastanza tranquillo e non ci sono quelle pressioni maniacali di chi è alle posizioni più elevate che fanno di tutto per distruggere il tuo paesello senza neanche darti la possibilità di avanzare con la dovuta coscenza di quello che sta accadendo nel gioco.

In Tribal Wars è attivo l'account sitting per soli due giorni. Cosa utile per chi deve partire per un we e non vuole lasciare alla deriva i suoi sforzi.

Adventure Quest (http://www.battleon.com/)

E' molto carino per chi ama i giochetti in flash con grafica nipponica o che comunque ricorda i cartoni animati e le avventure alle D&D.

Il sito è molto colorato, molto apprezzabile di primo acchito ma ha comunque delle pecche per quanto riguarda l'iscrizione e la gestione del personaggio all'interno.

Quando ti iscrivi sei solo di una "classe" (volendo utilizzare un gergo alla D&D). La classe che ti viene assegnata è quella di paladino e, purtroppo, per una prima oretta di gioco non riuscirai a raggiungere livelli di monete tali da poter cambiare la tua classe in qualcosa di diverso.

Il gioco si sviluppa su tre mappe ognuna con delle locazioni che diventano rosse quando il livello del tuo personaggio è al punto tale da potervi accedere. Per aumentare il livello del personaggio devi combattere con i diversi mostri che ti si presentano durante il tuo cammino.

Anche qui, se vuoi di più come delle altre pozioni cura, devi pagare e diventare Guardian.

Vampires Quest (http://www.vampiresquest.com/)

Questo gioco è molto, per non dire uguale, simile a The Crims.

La logica di gioco è come quella della più famosa vita da criminale che ti permette di vincere premi anche reali.

Vampires Quest è basato sulla gestione di killer, protettori, prostitute ed informatori per avere il maggior ricavo dalle loro azioni. Vince, naturalmente, chi fa più soldi durante un round di gioco che è contato in un tot di giorni di gioco. Come in The Crims, insomma.

I colori del sito sono un pugno nell'occhio! Tutto rosso e nero che, dopo un po' di tempo ti danno la nausea. Per il resto è un browser game che va via liscio ed ha una buona giocabilità.

Anche qui, se vuoi avere aiuti, devi pagare.

Xenyoo (http://www.xenyoo1.com/)

Questo gioco, invece, lo assimilo più ad un remake di Street Fighter rifatto per il web.

In pratica, quando ti registri, crei un tuo team personale composto di cinque personaggi standard che puoi acquistare dall'elenco che ti propongono.

Questo team verrà lanciato alla sfida degli altri team.

Tutto qui, una cosa banale e semplice.