Immagine
 Questa è la mia vita...... di Baba
 
"
Per ogni cosa c'è sempre un lato negativo. Bisogna avere il coraggio di affrontare tutto sempre. Non si vive da soli. Ognuno di noi avrà sempre qualcuno che si curerà della parte che non riusciamo a completare. E' questa la vita.

Sconosciuto
"
 
Di seguito tutti gli interventi pubblicati sul sito, in ordine cronologico.
 
 
Di Baba (del 14/04/2006 @ 12:32:37, in Corsi e Lavoro, linkato 1329 volte)

Ecco a voi in esclusiva due foto che mi hanno chiesto di NON POSTARE da nessuna parte!!! : - D

Sono relative al primo Tiramisù portato da Francesco qui in ufficio in data 17 marzo di quest'anno!!

Queste sono le impressioni del "cuoco" e di Claudia, una delle degustatrici!!!

Fra che si lecca le dita per la bontà della sua opera...

... e la Claudia che non sembra essere tanto d'accordo sulla bontà del dolce!

Articolo (p)Link Commenti Commenti (4)  Storico Storico  Stampa Stampa
 
Di Baba (del 13/04/2006 @ 13:53:07, in 2006-04, linkato 1303 volte)

Internet è utile. E parecchio. Ti risolve tanti enigmi che ti arrivano dopo che hai cominciato a crescere e ripensi al tuo passato. In particolar modo ai cartoni animati.

Uno degli enigmi che già da tempo è stato risolto è la lunghezza del campo da calcio di Holly e Benji, che vi ripropongo alla fine di questo post.

Gli altri enigmi che ora mi lasciano senza una decente risposta e che spero voi abbiate per me sono i seguenti:

- Ma quando in cartoni animati tipo "Sailor Moon" i cattivi distruggono mezza città, chi paga le riparazioni?

- E quando succedono tutti questi cataclismi all'interno di una città per colpa di forze aliene, come fanno le persone 'normali' a non accorgersi di tutto quello che accade attorno e se ne vanno dal luogo?

- E poi, come fanno le persone a non accorgersi che personaggi come Sailor Moon, Sakura e similari altri non sono che le rispettive contro parti ma solo con un abbigliamento diverso o anche SOLO con un cerchietto tra i capelli? Capisco Emy - Mey o You - Creamy che cambiavano anche fisicamente, ma loro sono proprio distinguibili facilmente!

- Altra domanda, come fa Lupin III ad avere tutta quella tecnologia per i travestimenti se è sempre sul lastrico perchè gli ruba tutto Margot?

Chiunque avesse una risposta a questi enigmi, mi lasci una risposta!!

Ed ora il calcolo del campo da calcio di Holly e Benji!!!

Con un po' di trigonometria, tenendo presente il raggio della terra (6327 Km), l'altezza di un osservatore (facciamo un 1,70 mt, anche se sono giapponesi e, di conseguenza nani) e la linea che va dall'osservatore fino alla linea dell'orizzonte, si ottiene che la distanza a cui un giocatore vede l'orizzonte é di 4,53 Km. Tenuto conto che la traversa della porta compare quando un giocatore é più o meno sulla tre-quarti campo, il campo risulta lungo circa 17,8 Km.

Ok. Fin qua ci siamo. Ora la domanda e': a che velocità media corrono Holly Hatton, Mark Lenders, Julian Ross e soci? Supporremo che il campo venga percorso dai più in forma 4/5 volte a partita: 90 min. (+ 5 di recupero) = 5700 sec (tempo di gioco) 17800 m (dimensione campo) x 4,5 volte a partita = 80100 m (spazio percorso) 80100 / 5700 = 14,052 m/s (velocità) Corrono cioè 100 metri in 7 secondi e 11. circa 3 sec meno del record del mondo dei 100 metri piani (e il campo di Holly e Benji, si sa, non é in piano...). Questo é sufficiente a spiegare perché il povero Ross, malato di cuore, abbia difficoltà a concludere le partite.

Avete presente quando Holly dalla sua area tira una mina che attraversa tutto il campo (di 17,8 km), buca la rete e sfonda il muro? In realtà la domanda é un'altra: ma in Giappone li fanno i controlli anti-doping? E ancora: che schema usano per occupare tutto il campo? L'1-1-1-1-1-1-1-1-1-1? In cosa consiste la tecnica del contropiede? Come fa l'anziano in difesa a chiamare il fuori gioco, spara un razzo in aria? L'arbitro gira per il campo in moto? E se investe qualcuno? E se gli finisce la miscela? E se estrae il cartellino rosso mentre va a 80 all'ora con tutti i carabinieri li' intorno? Per fermare il gioco cosa usa, la tromba? Per fermare un giocatore lontano gli spara? Alle gambe o altro "purché lo fermi"? Se un tifoso fa invasione di campo quando lo ripigliano? Se un giocatore resta a terra non rischia di creparci prima che qualcuno lo veda?

Come si fa a fare ostruzione? A fine partita gira l'autobus per il campo o i giocatori se la devono cavare da soli? I guardalinee usano una vela per le segnalazioni? E quando devono mettersela tra le gambe per segnalare i rigori? Se uno segna, dall'altra parte del campo come lo scoprono?

Se uno attraversa tutto il campo palla al piede, scarta tutti, scarta anche il portiere e giunto davanti alla porta vuota, dopo (stimiamo) un paio d'ore di corsa, la butta fuori cosa fa, si spara? Si butta sotto la moto dell'arbitro? E quando scopre che la partita era già finita da mezz'ora? E che c'era pure stato l'intervallo?

Se in una partita c'è più di una rete passa alla storia? Se un giocatore chiamato dall'arbitro scappa via per non farsi riconoscere organizzano una squadra di ricerche? Se uno perde palla sotto porta dopo azione continuata (tre quarti d'ora) della squadra cosa gli fanno? Vivisezione? Quando devono fare un cambio mandano le frecce tricolore ad avvisare?

Da quanti anelli sono composte le tribune? Gli ultra' si menano ugualmente o sono troppo lontani?

Ma....E SE CI FOSSE LA NEBBIA?

Ora si spiega come mai per giocare 90 minuti di partita servivano 200 puntate da mezz'ora l'una...

Articolo (p)Link Commenti Commenti (3)  Storico Storico  Stampa Stampa
 
Di Baba (del 12/04/2006 @ 22:23:08, in 2006-04, linkato 1098 volte)
Articolo (p)Link Commenti Commenti (1)  Storico Storico  Stampa Stampa
 
Di Baba (del 12/04/2006 @ 13:19:30, in Canzoni, linkato 894 volte)

Un fiume di parole che non sanno dove andare,
ruffiane come un gatto che si fa accarezzare,
mi nuotano nella testa e poi mi scendono nella gola
e vogliono essere sentite da una persona sola,
una persona sola che le sappia capire,
che sappia catturare tutto quello che hanno da dire,
qualcuno che le prenda per poterle conservare,
qualcuno a cui poterle dedicare.

Di certo non importa quanto tempo é durato,
ma é sembrato abbastanza, non hai mai pensato
a quante cose abbiamo fatto e a quanto si é parlato,
e a quante notti in bianco che abbiamo passato,
notti di discorsi, notti di stronzate,
di sesso e di rimorsi, di litigate,
al sapore di birra, nutella e biscotti,
di sudore, di letti bagnati e disfatti.

Mi piacevi, sai, quando ridevi,
mi piaceva anche il modo in cui fottevi e godevi,
ma adesso é tutto lontano, finito diciamo,
ho avuto un paio di storie da quando non ci sentiamo,
sono ritornato alle mie vecchie convinzioni,
e le donne le uso solo come svuotacoglioni,
girando, parecchio arrapante,
con un DJ per amico e un microfono per amante.

Ma ricordo quella volta quando il meglio abbiamo dato,
alla fino ero distrutto e ti ho cercato,
é stato automatico, non lo capisco ancora,
non avevo più pensato a te prima di allora,
ed é stata quella notte che ho pensato a questo testo,
non capivo il motivo, ma sentivo che farlo era giusto
perchè ti sono grato di ciò che hai insegnato
e di ciò che hai imparato, l’ho creato,
e forse non é un granché,
ma é fottutamente vero ed é solo per te

....solo per te.
...solo per te.

Solo per te, credimi é un fatto strano,
dedichiamo, limitiamo questo brano
stai attenta, non fraintendere il mio intento:
non sto piangendo, sto solo riflettendo.

Uso questo ritmo lento come accompagnamento al mio commento,
a differenza di quei senza palle che in un componimento
piangono perchè han perso la donna, o ciò che chiamano amore.

Che cos’é questo amore se non uno scambio di interessi,
che pone le fondamenta su una serie di compromessi,
già, e tu lo sai bene
che questa non é una di quelle cantilene
tanto care alla nostra tradizione
di italiana sfigata canzone,
fatta di smielate spremute di cuore,
che quelli come noi fanno solo vomitare.

Quelli che hanno preso troppi calci in culo,
quel tipo di calci che ti rende il cuore duro,
e ti insegna a prendere senza dare,
a offendere e ad usare, e poi a picchiare,
ed ecco la differenza che ho notato:
con te ho preso, ma ho anche dato,
e così solo per te sto parlando adesso,
solo per te rimo questo pezzo.

...solo per te
...solo per te.

Le cose importanti sono difficili da dire,
le parole le rendono stupide e piccole,
e poi non sono bravo a descrivere cio che sento,
specialmente su questo argomento,
mi conosco e so che mi sarei dimenticato
di quello che c’é stato il segno ho lasciato
una cosa che di fare non mi sarei mai sognato
e di cui tempo fa mi sarei vergognato,
ma non capita tutti i giorni d’incontrare
una tipa che ti ascolta prima di parlare,
che ama quello che ami,
che odia quello che odi,
che non passa la vita davanti allo specchio, che non te la fai in un momento,
che non gli frega del tuo aspetto ma che ti guarda dentro
e che ha una faccia da gatta quando ti guarda,
ma se s’incazza sa essere crudele e bastarda,
che in tutto quello che fa é stilosa e originale,
che se stai con lei ti fa sentire un po' speciale,
che quando si da lo fa con calore,
che non scopa mai ma fa solo l’amore,
così ecco il mio segno, il mio ricordo ritmato,
sputato,
su questo giro di basso,
e qui lo lascio per ogni volta che lo vorrai sentire
ed é solo per te e per chi lo sa capire.

Articolo (p)Link Commenti Commenti (3)  Storico Storico  Stampa Stampa
 
Di Baba (del 12/04/2006 @ 09:31:05, in Link e Siti, linkato 914 volte)

Stamattina Albertone mi ha lasciato in MSN un link diretto a Wikipedia.

Nulla di eccezionale, direte voi. Tutti sanno (o almeno parecchi) che cos'è Wikipedia: un'enorme enciclopedia in Internet scritta da chiunque voglia collaborare. Un ottimo mezzo di informazione per espandere la cultura che abbiamo tramite web.

Ebbene, questa enorme enciclopedia è scritta in diverse lingue, essendo essa stessa mondiale, ma la  cosa più BELLA (e lo dico con orgoglio) del link di wikipedia che mi ha dato oggi Albertone è la lingua in cui è scritta in quel collegamento: SICILIANO.

Ebbene sì. I nostri dialetti non sono perduti grazie alla rete. Ma non solo i nostri, anche quelli degli altri stati.

Spulciando l'elenco delle traduzioni disponibili in basso sulla sinistra ho notato che, oltre a Wikipedia in Siciliano, c'è anche in Sardo, Veneto, Lombardo, Napoletano, Corso (più che dialetto è la lingua della Corsica: da come è strutturato sembra un misto tra Italiano e Sardo), Ligure, Piemontese e Friulano!

Se ce ne sono altre, ditemelo! Di più non ne ho trovate...

Articolo (p)Link Commenti Commenti (2)  Storico Storico  Stampa Stampa
 
Ci sono 89 persone collegate

< febbraio 2019 >
L
M
M
G
V
S
D
    
1
2
3
4
5
6
7
8
9
10
11
12
13
14
15
16
17
18
19
20
21
22
23
24
25
26
27
28
     
             

Cerca per parola chiave
 

Titolo
2006-03 (2)
2006-04 (11)
2006-05 (8)
2006-06 (1)
2006-07 (2)
2006-08 (6)
2006-09 (2)
2006-10 (10)
2006-11 (5)
2006-12 (6)
2007-01 (7)
2007-02 (2)
2007-05 (1)
2007-06 (4)
2007-07 (1)
2007-09 (4)
2008-01 (1)
2008-04 (1)
2008-06 (1)
Americanate... (4)
Assurdità lette e Notizie strane (7)
Attesa (13)
Browser Game (1)
Canzoni (21)
CONTRO LA CENSURA! (2)
Corsi e Lavoro (5)
Cucina (1)
D&D (2)
Da Ascoltare o Vedere (20)
Dieta e palestra con Figurella (10)
Dirty Image (1)
Harry Potter (7)
Hattrick (4)
Hevan (1)
Il Mini-Me (16)
Link e Siti (11)
Madeleine McCann (1)
Mondiali 2006 (6)
Notizie ed Eventi (11)
Personaggi (4)
Ricette (2)
Sfiga vuole... (3)
Tommaso Onofri (5)

Archivio mensile:
Marzo 2006
Aprile 2006
Maggio 2006
Giugno 2006
Luglio 2006
Agosto 2006
Settembre 2006
Ottobre 2006
Novembre 2006
Dicembre 2006
Gennaio 2007
Febbraio 2007
Marzo 2007
Aprile 2007
Maggio 2007
Giugno 2007
Luglio 2007
Agosto 2007
Settembre 2007
Ottobre 2007
Novembre 2007
Dicembre 2007
Gennaio 2008
Febbraio 2008
Marzo 2008
Aprile 2008
Maggio 2008
Giugno 2008
Luglio 2008
Agosto 2008
Settembre 2008
Ottobre 2008
Novembre 2008
Dicembre 2008
Gennaio 2009
Febbraio 2009
Marzo 2009
Aprile 2009
Maggio 2009
Giugno 2009
Luglio 2009
Agosto 2009
Settembre 2009
Ottobre 2009
Novembre 2009
Dicembre 2009
Gennaio 2010
Febbraio 2010
Marzo 2010
Aprile 2010
Maggio 2010
Giugno 2010
Luglio 2010
Agosto 2010
Settembre 2010
Ottobre 2010
Novembre 2010
Dicembre 2010
Gennaio 2011
Febbraio 2011
Marzo 2011
Aprile 2011
Maggio 2011
Giugno 2011
Luglio 2011
Agosto 2011
Settembre 2011
Ottobre 2011
Novembre 2011
Dicembre 2011
Gennaio 2012
Febbraio 2012
Marzo 2012
Aprile 2012
Maggio 2012
Giugno 2012
Luglio 2012
Agosto 2012
Settembre 2012
Ottobre 2012
Novembre 2012
Dicembre 2012
Gennaio 2013
Febbraio 2013
Marzo 2013
Aprile 2013
Maggio 2013
Giugno 2013
Luglio 2013
Agosto 2013
Settembre 2013
Ottobre 2013
Novembre 2013
Dicembre 2013
Gennaio 2014
Febbraio 2014
Marzo 2014
Aprile 2014
Maggio 2014
Giugno 2014
Luglio 2014
Agosto 2014
Settembre 2014
Ottobre 2014
Novembre 2014
Dicembre 2014
Gennaio 2015
Febbraio 2015
Marzo 2015
Aprile 2015
Maggio 2015
Giugno 2015
Luglio 2015
Agosto 2015
Settembre 2015
Ottobre 2015
Novembre 2015
Dicembre 2015
Gennaio 2016
Febbraio 2016
Marzo 2016
Aprile 2016
Maggio 2016
Giugno 2016
Luglio 2016
Agosto 2016
Settembre 2016
Ottobre 2016
Novembre 2016
Dicembre 2016
Gennaio 2017
Febbraio 2017
Marzo 2017
Aprile 2017
Maggio 2017
Giugno 2017
Luglio 2017
Agosto 2017
Settembre 2017
Ottobre 2017
Novembre 2017
Dicembre 2017
Gennaio 2018
Febbraio 2018
Marzo 2018
Aprile 2018
Maggio 2018
Giugno 2018
Luglio 2018
Agosto 2018
Settembre 2018
Ottobre 2018
Novembre 2018
Dicembre 2018
Gennaio 2019
Febbraio 2019

Gli interventi più cliccati

Ultimi commenti:
Indian tablets for ...
17/09/2018 @ 14:13:43
Di Anonimo
Price for on the st...
17/09/2018 @ 14:10:29
Di Anonimo
Buy cialis no prescr...
04/05/2018 @ 09:23:12
Di Anonimo





Titolo
Valid XHTML 1.0 Transitional Valid CSS!


23/02/2019 @ 07:47:37
script eseguito in 291 ms